Archivi del mese: dicembre 2010

Parole desiderate.

A volte bastano poche parole, scritte una in seguito all’altra formando quella frase che proprio in quell’istante desidereresti apparisse sotto i tuoi occhi, poche parole per darti coraggio ed infonderti sicurezza. La sorpresa è vedersele apparire in una finestrella virtuale, … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, parole... | Commenti disabilitati su Parole desiderate.

[scre-mà-re]

Insistente rumore di acqua sui vetri. Incongruenze nei pensieri. Incompatibilità. Sempre più raramente sopporto il continuo polemizzare. Questo insistente lamentarsi e ribattere tutto: che noia! Uggiosità come la pioggia che continua a cadere da queste nuvole che si ricaricano come … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, parole... | Commenti disabilitati su [scre-mà-re]

Il mio caffé

Credi di aver vinto, di essere padrone del tuo destino. Ogni singola decisione è tua, ma  è solo la conseguenza della vita. Mi si fermano i pensieri, come alla fermata del tram: immobili. Le batterie scariche lasciano l’obiettivo della macchina … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, parole... | Commenti disabilitati su Il mio caffé

Riflessioni

Guardo indietro, e scopro che il mio cuore si è creato un angolino da dedicare ad una città, troppo affetto. Erase. Sbianchetto. Scolorina. Quanti chilometri. Obiettivi diversi, giustamente. Ma il sentimento vaga ed è difficile riportarlo al presente. Prima o … Continua a leggere

Pubblicato in luoghi, Pensieri, parole... | Commenti disabilitati su Riflessioni

7.sette.siete.seven.sept

E’ iniziato tutto in calle del Medio Dia Grande, 15. E’ proseguito tutto nel negozio di decorazioni per torte. Piacevole compagnia femminile. Simpatia che irradia e riscalda queste fredde giornate madrilene. Sorrisi. Parole. Diversi pensieri. Fragorose risate. Freddo nelle strade … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, parole... | Commenti disabilitati su 7.sette.siete.seven.sept

El buen retiro en Madrid

Ho lavorato giorni, mesi. Tanti mesi. Ho vinto! Sentire quelle parole sussurrate all’orecchio nella bolgia di un pub frequentatissimo. Sentire un battito che aumenta insieme al ritmo: che piacevole sensazione. Il corpo sotto le dita. Grandi sguardi, occhi che si … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, parole... | Commenti disabilitati su El buen retiro en Madrid